TA.RIG.

Sample icon1

INSEGNAMENTI SULLA LOGICA  
Ven. Lama Kyenrab Rinpoche
Ogni lunedì alle 20.15

Leggi tutto

BODHISATTVACHARIAVATARA

Sample icon 2BODHISATTVACHARIAVATARA
Ven. Lama Kyenrab Rinpoche
Ogni mercoledì alle 20.15

Leggi tutto

Glossario dei termini

Sample icon 3Nella sezione INSEGNAMENTI è disponibile il glossario dei termini Buddhisti.

Leggi tutto

  • Ghe Pel Ling
    Sample image

    Il Ghe Pel Ling è un Istituto Studi di Buddhismo Tibetano, socio fondatore dell'Unione Buddhista Italiana, che agisce nell'area metropolitana milanese dal 1978. Le attività dell'Istituto mirano soprattutto a promuovere lo studio e la pratica dell'insegnamento del Buddha attraverso l'educazione e la trasformazione della mente. L'insegnamento viene trasmesso sia nella forma tradizonale, sia tramite l'approccio diretto con l'esperienza del Maestro, secondo un metodo comparato e adattato alla realtà culturale dell'Occidente. 
In questi anni l'Istituto ha organizzato, a tal proposito, numerosi seminari, conferenze, dibattiti, ritiri di meditazione e cerimonie tipiche del Buddhismo Mahayana.

Ghe Pel Ling
Ghe Pel Ling

Sabato 26 aprile 2014

Sabato 26 aprile 2014, ore 19.30
Cena a sostegno del progetto MAITRI Charitable Trust di Bodhgaya (Bihar) India

 

Con la partecipazione di Adriana Ferranti, fondatrice e direttrice del Centro, che da oltre 25 anni si occupa di curare e prevenire la diffusione della lebbra e della TBC, piaga ancora molto presente in India.

Vi invitiamo a partecipare per sostenere i numerosi progetti solidali dell'associazione e vi chiediamo gentilmente di prenotarvi presso la segreteria telefonando allo 02 2576015 o inviando un'e-mail all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Sul sito www.maitri-bodhgaya.org potete trovare maggiori informazioni sul progetto.

Avviso Lezione sospesa Lunedì 21 aprile

Cari amici e soci,

vi informiamo che lunedì 21 aprile non ci saranno gli insegnamenti.
I corsi riprenderanno mercoledì 23 aprile.

25 – 26 - 27 APRILE 2014

25 – 26 - 27 APRILE 2014
RITIRO DI VAJRASATTVA

Guidato dal Ven. Lama Kyenrab Rinpoche

Da un tempo senza inizio, nel corso delle nostre innumerevoli vite, sulla spinta dei difetti mentali, abbiamo compiuto un grande numero di azioni non virtuose. Le impronte di queste rimangono nel nostro continuum mentale e costituiscono potenzialità di esperienze di sofferenza - che potrebbero verificarsi in qualsiasi momento – oltre a impedire una chiara comprensione dei vari aspetti del sentiero spirituale e l’ottenimento della realizzazione. Per questo, è di grande importanza purificare tramite le quattro forze opponenti e gli antidoti specifici, come la meditazione di Vajrasattva, manifestazione della purezza di Buddha.

Il ritiro sarà organizzato in sessioni mattutine e pomeridiane durante le quali si praticherà la meditazione e la recitazione del mantra di Vajrasattva.

Venerdì, sabato: 9.30 – 12.00 / 14.00 – 17.00
Domenica: 9.30 – 12.00
I pranzi saranno organizzati dall’Istituto.
È necessario iscriversi anticipatamente presso la segreteria dell’Istituto.

8 X 1000 dell’IRPEF

Destinazione 8 X 1000 dell’IRPEF

A seguito dell’intesa firmata alla fine del 2012 tra lo Stato italiano e l'UBI, Unione Buddhista Italiana, quest'anno sarà possibile destinare una quota pari all'8 x 1000 dell'IRPEF all'Unione Buddhista Italiana, di cui siamo soci fondatori fin dal 1985. La tua scelta consentirà all’UBI di finanziare progetti con finalità umanitarie, culturali, sociali, assistenziali e di sostegno al culto.

Sei qui: Home
"Fino a quando ci sarà lo spazio e fino a quando ci saranno esseri senzienti
fino ad allora possa anch’io durare, per liberare il mondo dalla sofferenza" - Shantideva

Ghe Pel Ling - Istituto Studi di Buddhismo Tibetano

Guida Spirituale e Direttore: Ven. Lama Thamthog Rinpoche
Maestro residente: Ven. Lama Khenrab Rinpoche 
Associato all'Unione Buddhista Italiana

Via Euclide,17 (MM1 Villa SG) - 20128 Milano
Tel +39 02 2576015 / Fax +39 02 27003449
www.gpling.org / Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.